Precedente
Successivo

Tutto lo stivale

Tutto Lo Stivale 2021 è stato un viaggio in bicicletta attraverso l’Italia, da Sud a Nord, per promuovere la cultura della mobilità sostenibile. Ho pedalato per 3.000 km e salito per 35.000 m, su strade note e sentieri rurali della nostra penisola. Da Trapani dove, idealmente, mi piace pensare che l’Italia abbia inizio, mi sono spinto oltre il confine nazionale arrivando fino a Lugano in Svizzera.

Ti parlo di me

Sono Giuseppe Bica, ho 34 anni e sono un consulente di marketing e comunicazione mascherato da grafico creativo, oppure...il contrario! In ogni mio giorno non manca lo sport, l'avventura o quantomeno una sana passeggiata e mi piace poter raccontare e condividere quello che scopro di originale nel corso delle mie esperienze, provando a inventare una mia personale modalità di comunicazione, attraverso un post sui social o con un video su YouTube...

Sostieni l'iniziativa

Cosa farò grazie al tuo sostegno? Con il tuo sostegno, devolverò il 50% della somma raccolta a favore di Medici Senza Frontiere ; nello specifico per il “Fondo Emergenze”, dal quale MSF attinge per rispondere alle emergenze, tra le quali quelle da catastrofi naturali, sempre più spesso generata dai cambiamenti climatici dovuti all’inquinamento globale...

Seguimi su:

Pedalo per...

Rassegna stampa

Diverse testate hanno parlato di questo viaggio trascorso pedalando per l’Italia intera, guarda la nostra rassegna stampa… Leggi di più (clicca qui)

La partenza

Il rientro

On the road

Preview

Vuoi intervistarmi? conoscermi? sostenermi?

Tutto Lo Stivale è stato un viaggio inteso non come performance sportiva, ma fatto di tempi dilatati. Avere tempo per incontrare, fermarsi, contemplare, curiosare, fotografare, scrivere, pubblicare, piangere, ridere, salutare. Ripartire. Immaginate nel pieno dello sforzo di fermarvi, stanchi, anchilosati, accendere una telecamera, cambiare una scheda SD, registrare e condividere gli aggiornamenti sui social. E al vostro arrivo aprire un laptop, selezionare foto e video, caricarli su una cartella condivisa, fare un veloce montaggio. Manutenere la bicicletta, caricare ogni batteria, programmare la tappa successiva. Ecco forse è stata proprio questa la parte più sfidante di tutta l’avventura! Volete scrivere di me, di questa impresa? Chiamatemi (clicca qui).

Rassegna stampa

Nuvolone

"Nuvolone" , il camper che insieme alla mia famiglia mi accompagnerà in questa avventura, non è un mezzo ecosostenibile, pertanto si è pensato di rimediare a questa contraddizione interna al progetto con una moneta di rilancio: l'acquisto di un albero tramite Treedom che possa convertire e rilasciare nell'ecosistema una quantità di ossigeno nettamente maggiore alla co2 idealmente prodotta da Nuvolone. Inoltre, piantare alberi con Treedom non solo finanzia piccoli progetti agroforestali che consentono di realizzare ecosistemi sostenibili, ma permette a migliaia di contadini di far fronte ai costi iniziali della piantumazione di nuovi alberi, garantendo loro opportunità di reddito. Per saperne di più vi invito a visualizzare il sito Treedom dove avete la possibilità di acquistare un albero e decidere di regalo ai vostri amici.

Sostieni l'iniziativa

Con il tuo sostegno, devolverò il 50% della somma raccolta a favore di Medici Senza Frontiere; nello specifico per il “Fondo Emergenze”
Sostieni la nostra raccolta

Gallery